PRESENTAZIONE

Storia di un altro occidente narra le vicende di un mito, quello di un mondo finale perfetto, sottratto ai disagi della storia; e di come esso alimentò per molti secoli le utopie della marginalità nell'occidente cristianizzato, sotto forma di devianze religiose che furono l'antecedente delle utopie sociali del mondo secolarizzato. Questo mito è però tuttora dominante nelle attese storiche e sociali di una delle tre Religioni del Libro, l'Islam, che sembra custodire nelle proprie origini la memoria di singolari contatti con le eterodossie espulse nel corso della formazione dell'ideologia occidentale, rimaste vive e pullulanti nelle regioni che avevano costituito la parte orientale dell'Impero. Un filo segreto sembra dunque legare la formazione dell'ideologia occidentale con il costituirsi di un'alternativa radicale alla sua periferia; lo stesso filo sembra collegare questa alternativa a forme di opposizione radicale esistenti all'interno dello stesso occidente. L'occidente, visto nella trama di questa vicenda, appare dunque una costruzione sempre in pericolo, e non sembra poter costituire una meta futura per tutto il pianeta" (dalla Presentazione del testo online).

Storia di un altro occidente è un sito in divenire. Nel 2008 vi apparve la V edizione online che fu in seguito progressivamente ampliata nel 2010 con la sezione Dopo e a lato destinata a chiarire alcuni argomenti-chiave della ricerca che meritavano una trattazione più approfondita: le origini e gli sviluppi dell'Islam come alternativa alle scelte che hanno conformato la cultura dell'Occidente, e il tema della crisi dell'Occidente nelle letture di Strauss, Voegelin e Brague. Particolare attenzione fu dedicata all'importanza che assume il pensiero islamico nella critica di Leo Strauss ai moderni sviluppi dell'Occidente. Della Quinta edizione così accresciuta furono stampate, nel Novembre 2010, un numero limitato di copie destinate ad alcune delle principali Biblioteche già in possesso di una delle quattro edizioni precedentemente pubblicate con l'Editore Bonacci. Contemporaneamente, tra il 2008 e il 2011, il sito è stato ampliato nelle sezioni LIBRI ON-LINE e ALTRI LAVORI con ulteriori versioni PDF di vari testi dell'autore (libri, articoli apparsi su riviste varie, testi di conferenze: elenco dei titoli e downloads dalle relative sezioni). Altri ancora sono stati introdotti nel 2011 a seguito dell'apertura del sito www.giancarlobenelliimmagini.com comprendente anch'esso alcuni testi. Per sottolineare l'unità delle opere presenti nei due siti è stato appositamente scritto ed inserito l'articolo Il dire e il fare.

Con il 2013 appare la VI edizione che amplia l'indagine della Storia di un altro occidente con una nuova sezione dal titolo Rassegna bibliografica ragionata sulle origini dell'Islam e sulla loro importanza nel determinarne i successivi sviluppi. Il testo si articola in quattro capitoli ed è corredato di una nuova Bibliografia e di un Indice analitico. In esso si approfondisce il tema che guida tutto il testo e che apre questa PRESENTAZIONE: i legami originari tra la nascita dell'Islam e la formazione di gruppi "eterodossi" marginalizzati nel corso della formazione delle "ortodossie" cristiana ed ebraica, maturate tra il II e il V secolo E.v. L'Islam rappresentò cosi una terza e originale interpretazione del messaggio testamentario, con i suoi propri coerenti sviluppi che debbono essere compresi in rapporto alle origini: perciò esso ha costituito un percorso alternativo a quello dell'Occidente, partendo da un'alternativa sociale, culturale e politica presente nei primi secoli della nostra Era, e maturata a partire dal Messaggio testamentario.

Nel mese di Ottobre 2013 il testo è stato revisionato ed è stato ampliato nel capitolo finale. Nel corso del 2014 esso sarà completato con alcune Postille e con l'ampliamento e la revisione della Ulteriore Bibliografia.

Nel mese di Gennaio 2015 compare infine la VI Edizione nella sua veste definitiva terminata nel Dicembre 2014, riveduta nella stampa e accresciuta nel capitolo dedicato alle Postille 2013-2014.

Nel marzo 2016 è stata aperta una nuova pagina intitolata Marginalia alla Storia di un altro occidente nella quale verranno discussi in modo più ampio temi che nel testo - per evitare appesantimenti dell'esposizione - furono trattati in modo relativamente succinto. Il primo di essi, Il Corano e le origini dell'Islam, che si inserisce ora, riguarda ciò che il Corano può far intendere circa le origini dell'Islam.

Aggiornamento al 9 Marzo 2016
 copyright  sinapsi snc Valid CSS